Deumidificazione Industriale

CTO deumidificatore da incasso a controsoffitto
Deumidificatore ad incasso

CTO-3200 DC

DESCRIZIONE

DEUCLIMA – funzionamento solo con acqua in/out a 16/18°C.

Il deumidificatore a controsoffitto CTO-3200 DC deve necessariamente essere collegato al circuito dell’acqua di raffreddamento dei locali, con caratteristiche di temperatura e di portata d’acqua indicate in tabella. L’attivazione è possibile solo se disponibile acqua fredda alle temperature ed alla portata prevista. La macchina non è provvista del sistema di sbrinamento a gas caldo per cui non può lavorare in ambienti freddi o non riscaldati. È sconsigliato l’utilizzo della macchina in ambienti con temperature inferiori ai +15°C.

I deumidificatori a controsoffitto devono sempre essere posizionati all’interno degli ambienti, e sono
progettati per trattare aria pulita, senza tracce di polvere, vapori chimici, nebbie oleose, materiali aggressivi o altri inquinanti o atmosfere esplosive. Le unità a controsoffitto, sono circuiti frigoriferi ad espansione diretta dotati di compressore ed equipaggiati in modo diverso a seconda delle versioni. Sono soggette a manutenzione ordinaria – pulizia periodica filtro depolveratore – e devono essere installate rispettando norme basilari per manutenzioni o riparazioni straordinarie che si rendano necessarie.

Nel controsoffitto devono essere previste ampie botole per ispezioni periodiche e deve essere prevista l’eventuale disinstallazione qual’ora, per motivi tecnici, si debba rendere necessaria. La eventuale ispezione deve essere possibile anche per tutto il percorso dello scarico di condensa al fine di verificarne nel corso del tempo l’integrità e garantirne eventuale sostituzione o pulizia.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

• Refriferante ecologico R134a
• Ventilatore centrifugo
• Compressore ermetico di ultima generazione
• Ideale per ambienti con climatizzazione radiante a pavimento o a parete
• Deumidostato meccanico remoto

APPLICAZIONI

Adatto per appartamenti, case, ville, residence, alberghi, hotel, piccole esposizioni, taverne, abitazioni, seconde case, studi tecnici, uffici, sale riunioni, sale d’attesa, studi medici e altro.